Home » Consigli Pratici » Programmi Montaggio Video

Programmi Montaggio Video

pellicole 16 mm 8 mm la diffusione avviene circa negli anni 30 Il formato super8 venne introdotto dalla Kodak nel 1965 Nastro “Casette” Nel 1976 la JVC presenta il suo VHS Il VHS-C  analogico su nastro introdotto da JVC nel 1982 video 8, è uno standard di videoregistrazione per i sistemi televisivi PALSECAM e NTSC, progettato ed introdotto sul mercato da Sony nel 1985. La  versione migliorata Hi8 anno 1986  Digital Video,conosciuti come Mini  DV, è un formato di video digitale introdotto nel 1995  DVCAM è una variante professionale dello standard DV 1995

HDV 

Vuoi rivedere i tuoi filmati e le tue foto in digitale ? Passa tutto in DVD prima che sia troppo tardi, un DVD dura per sempre. Montiamo i vostri video con attrezzatura cinematografica , così da rendere più  emozionante la visione dei  ricordi, ad esempio: riprese fatte durante il vostro viaggio di nozze, il battesimo di vostro figlio, l’anniversario di matrimonio. Rendi i tuoi ricordi unici. Come procediamo: eliminiamo  tempi morti, inserendo  musica, effetti video, scritture varie, menù interattivi, in questo modo l’emozione di rivedere i tuoi  filmati rimarrà ancora viva… Importante: durante il lavoro vi manderemo alcuni spezzoni  “modifichiamo il video online” così potete vedere con i vostro occhi l’andamento del lavoro  quindi decidere se continuare in quel modo, oppure tagliare, sostituire, inserire. Da parte nostra troverete  la massima  professionalità, affinchè il lavoro sia fatto nel migliore dei modi   …………………. Lo spezzone di video sarà mandato tramite un link  personalizzato tutto con la massima serietà  (privacy). ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..   I programmi di montaggio video  che utilizziamo son molteplici, alcuni sono gratis altri a pagamento,  uno dei migliori  per creare video è senz’altro Abobe Premiere

programma per montaggio video

programma per montaggio video

Importa e combina liberamente qualsiasi tipo di supporto video, da video ripreso con un cellulare a 5k raw, quindi effettua l’editing nel formato nativo senza perdere tempo con la transcodifica. Adobe Premiere Pro offre tutte gli strumenti avanzati per i professionisti video ed è un editor personalizzabile e non lineare che consente di effettuare l’editing video nel modo desiderato.

completo in tutto ha un flusso di lavoro ottimo, scaricate la versione demo.  clicca qui  se vuoi ricevere sconti ed informazioni utili.

 

Realizzare un video non è stato mai cosi facile

 

In basso vedremo lo schema a blocchi che vi guiderà passo dopo passo alla realizzazione del vostro video. Come si vede in figura la prima cosa da fare è selezionare il video da montare, una raccomandazione:  il file montato non deve superare i 40 minuti perchè potrebbe essere noioso durante la visione, quindi selezionate le parti che vi interessano, magari segnate su un foglio in quale minuto si trovano nella foto sottostante. Consideriamo la timeline di pinnacle dove c’è riportato il video si nota che il video è tagliato in varie parti , le clip  che non ci interessano  verranno tagliate. Cosa tagliare? le parti ripetitive, gli spezzoni che si vedono sfogati, o che si vedono tremolanti, riprese al buio.timelin

 

Non importa conservare la giusta cronologia, spezziamo il video e inseriamo le varie scene nell’ordine che riteniamo opportuno. Per avere un montaggio fluido e piacevole ,tra un spezzono e l’altro bisogna inserire qualche transizione ad effetto. Come si nota in figura abbiamo inserito dei numeri che indicano le clip in quale posizione si trovavano all’origine, in base alle nostre esigenze abbiamo cambiato l’ordine.

timelinescomposta

 

Per ottenere ottimi risultati in fase di  montaggio dobbiamo cercare di stabilizzare il filmato e d’incuriosirne la visione, esempio: mettiamo il caso che stiamo inquadrando una macchina  ferma con delle persone che stanno salendo, il nostro istinto è  quello di riprendere tutta la scena anche se dura parecchi minuti, ma sbagliamo,  durante il montaggio non servirà a nulla, è utile invece fare varie riprese da diverse angolature di pochi secondi, potranno servire in fase di montaggio, quindi è bene  muoversi il più possibile,  afferrate bene la videocamera con tutte e due le mani, le gambe devono essere un po’ divaricate così da ottenere immagini stabili, se dovete girarvi per fare altre inquadrature mettete la videocamera in pausa,o giratevi lentamente. Portate sempre con voi una batteria di ricambio, cassetta o schede di memoria, capita spesso appena si fanno riprese interessanti di avere la batteria scarica o di finire la cassetta, quindi per essere sempre pronti assicuratevi di avere con voi tutto il materiale. Se potete, munitevi di un monopiede o un supporto a spalla o un treppiede, steadicam, otterrete delle immagini molto più stabili.

CONSIGLI UTILI E PRATI PER REALIZZARE UN VIDEO

Condividi Riceverai: TANTE OFFERTE, consigli utili, preventivi personalizzati, aggiornamenti sul lavoro che andremo a fare, tutto ciò in tempo reale.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *