Home » 1...Servizi(montaggio video) » Riparazione VHS danneggiate "video8 hi8 minidv super8 8mm"

Riparazione VHS danneggiate "video8 hi8 minidv super8 8mm"

RECUPERA I TUOI  PREZIOSI RICORDI

Effettuiamo riparazione

VHS VHSC VIDEO8   HI8 MINIDV

 

Avete trovato in cantina cassette che contengono i vostri cari ricordi a pezzi?

—–Con muffa

——-Rotte

—– colpiti da liquidi

——da sporco

———da  fonde di calore

———– smembrato dal vostro bimbo

 

Nella fase di acquisizione possiamo se pur di poco migliorare la qualità video  regolando alcuni parametri (nitidezza,cambiamento di colore,luminosità,contrasto,saturazione. bilanciamento colore RGB. Siamo in grado di recuperare più materiale possibile dalle vostre cassette (vhs, vhs-c,video8,hi8,super8,8mm,dvcam,hdv.) mettendo tutto  al sicuro in dvd  o nei formati (AVI Mp4 MPG  H.264) e altri formati chiesti da voi.

 

 

 

 cosa può andare storto con supporti magnetici?

 

 

Questo articolo è stato preso dal sito

http://www.clir.org/pubs/reports/pub54/2what_wrong.html

ntasquare.gif 

Nastro magnetico Stoccaggio e manipolazione

Una guida per le Biblioteche e Archivi

Dr. John WC Van Bogart 
National Media Laboratory 
giugno 1995

Indice | Glossario

 


Procedere a: 3. Prevenire la perdita di informazioni: Copie multiple nastro
Torna a: 1. Introduzione


Nastro magnetico è costituito da un sottile strato in grado di registrare un segnale magnetico supportato da una spessa pellicola. Lo strato magnetico, o top coat, costituito da un pigmento magnetico sospeso in un legante polimerico. Come suggerisce il nome, il legante contiene le particelle magnetiche e insieme al supporto nastro. La struttura dello strato superiore di un nastro magnetico è simile alla struttura di gelatina contenente frutta – il pigmento (frutti) viene sospeso in e tenuti insieme da legante (gelatina). Il top coat, o strato magnetico, è responsabile per la registrazione e memorizzare i segnali magnetici scritte ad esso.

figure_1.gif
Figura 1. Schema di un nastro bobina Uno schema di una bobina di nastro che mostra le componenti principali. Nastro viene avvolto intorno al mozzo di una bobina di nastro che formano un pacchetto nastro. Il pacco nastro è protetto da danni e distruzione da flange sulla bobina.

Il legante ha anche la funzione di fornire una superficie liscia per facilitare il trasporto del nastro attraverso il sistema di registrazione durante i processi di registrazione e riproduzione. Senza il legante, la superficie del nastro sarebbe molto ruvida, come carta vetrata. Altri componenti vengono aggiunti al legante per permettere il trasporto del nastro e facilitare la riproduzione dell’informazione. Un lubrificante viene aggiunto al legante per ridurre l’attrito, che riduce la tensione necessaria per trasportare il nastro attraverso il registratore e riduce anche l’usura del nastro. Un agente di pulizia testina viene aggiunto al legante per ridurre il verificarsi di zoccoli testa che provocano forcellini. Il nerofumo è aggiunto anche per ridurre le cariche elettrostatiche, che attraggono i detriti al nastro.

Il film di supporto, o substrato, serve per sostenere lo strato di registrazione magnetica, che è troppo sottile e debole per essere uno strato di pellicola stand-alone. In alcuni sistemi a nastro, uno strato posteriore è applicato alla parte posteriore del substrato nastro. Un cappotto posteriore riduce l’attrito del nastro, dissipa carica statica, e riduce la distorsione del nastro, fornendo un vento confezione di nastro più uniforme sulla bobina di nastro (Figura 1). Un diagramma schematico di una costruzione nastro magnetico è mostrato in Figura 2.

figure_2.gif
Figura 2. Sezione trasversale del nastro magnetico le particelle magnetichesono tenuti insieme con un legante rivestito su un substrato di film.Lubrificante e di altri agenti (non mostrati) possono anche essere inclusi nello strato di top coat. Un cappotto schiena può anche essere aggiunto per controllare l’attrito e le cariche statiche. La struttura del top coat è analoga a quella di gelatina riempite con uve dove le uve rappresentavano le particelle magnetiche e la gelatina rappresentato il legante.

Tutti e tre i componenti a nastro – particelle magnetiche, leganti e supporto – sono potenziali fonti di guasto di un mezzo di nastro magnetico. Il magnetici-Media Industries Association of Japan (MIAJ) ha concluso che la durata del nastro magnetico in condizioni normali è controllato dal legante, piuttosto che le particelle magnetiche (“DDS Caratteristiche Unità DAT Affidabilità,” Computer Technology Review, 13 (5) , maggio 1993: 30). In questo caso, la durata sarebbe relativi sia alla vita di registrazione e supporti per registrazione, la vita del legante è indipendente dal fatto che il nastro è mai stato registrato.

 

2.1 Binder degradazione

Il legante è responsabile per tenere le particelle magnetiche sul nastro e agevolare il trasporto del nastro. Se il legante perde integrità – attraverso addolcimento, fragilità, perdita di coesione, o perdita di lubrificazione – il nastro può diventare ingiocabile. Nastro adesivo e appiccicoso capannone sono comunemente termini utilizzati per descrivere il fenomeno associato al deterioramento del nastro legante magnetico.

I polimeri leganti utilizzati nelle costruzioni a nastro magnetico sono soggetti a un processo chimico noto come idrolisi. In questo processo, lunghe molecole vengono spezzate da una reazione con acqua per produrre molecole più corte. Le molecole più corte non impartire lo stesso grado di integrità al sistema legante come fanno le molecole più lunghe. Come in un maglione di lana, se i singoli filati abbastanza vengono tagliate, il maglione finirà per cadere a pezzi.

In particolare, sono i legami poliestere nei sistemi comunemente utilizzati poliesteri a base di poliuretano legante che subiscono scissione (sono rotto) da molecole di acqua. L’acqua deve essere presente per la reazione di idrolisi che si verifichi. Inoltre, il più acqua che è presente, la più probabile è che le catene di poliestere saranno rotti. Il polimero legante assorbe acqua dall’aria. Assorbirà più acqua in un ambiente ad alta umidità di uno basso umidità. Questo processo è analogo a quello osservato per i sacchetti aperti di crackers, patatine fritte, e cereali da colazione: Essi perderanno la loro crisi più facilmente sul umide giornate estive (da 80 a 90% RH) in quanto assorbono elevate quantità di umidità dall’aria. In inverno, invece, umidità interne in genere possono essere più bassi (dal 10 al 20% di umidità relativa), meno umidità viene assorbita dall’aria, e gli snack sembrano mai arrivare come stantio.

Legante idrolisi può portare ad un fenomeno nastro adesivo caratterizzata da un morbido del normale rivestimento legante, maggiore attrito, e / o residui gommosi superficie del nastro. Un nastro adesivo può esibire appiccicoso capannone, produrre zoccoli di testa, causare una riproduzione stick slip, e, in casi estremi, cogliere e fermare nel trasporto del nastro. Detriti Tape Binder derivante dal deterioramento legante si tradurrà in zoccoli testa che produrranno abbandoni su un nastro VHS durante la riproduzione. La sindrome nastro adesivo comporterà la squittio di nastri audio come il nastro attacca molto rapidamente e stampa della testina di riproduzione.

Procedure come nastro di cottura può migliorare temporaneamente l’integrità legante, consentendo nastri adesivi per essere giocato e dati recuperati. La Ampex Corporation Recording Media riporta che il trattamento di un nastro adesivo a 122 ° F (50 ° C) per tre giorni sarà sufficientemente consistenti in su il rivestimento legante in modo che il nastro può essere riprodotto. L’effetto del trattamento è temporaneo, e si raccomanda che le informazioni sul nastro trattata essere riscritta come nuovo nastro entro una o due settimane. Nastro di cottura non deve essere considerato una panacea universale per il trattamento di nastri adesivi. La procedura nastro cottura ‘stato sviluppato per uno specifico tipo di fenomeno degradazione su specifici tipi di nastro – idrolisi di nastri bobina a bobina audio e nastri informatici. Per altri tipi di degrado su altri tipi di nastro, nastro di cottura può effettivamente causare più danni. Si raccomanda la consulenza di esperti.

 

Perdita di lubrificante

Lubrificanti sono normalmente aggiunti al legante per ridurre l’attrito dello strato di finitura magnetico del nastro. Attrito più basso faciliterà il trasporto a nastro attraverso il registratore e ridurre l’usura del nastro. In un registratore VHS, in cui il nastro è avvolto intorno ad una testa in rapida rotazione, a basso attrito è importante anche perché evita il surriscaldamento del nastro. La superficie di un nastro magnetico è in realtà molto poroso. In alcuni nastri, un lubrificante liquido viene aggiunto al legante e risiederà in questi pori, simili all’acqua assorbita in una spugna bagnata. Quando il nastro scorre su una testina o una guida nastro, lubrificante è spremuta fuori sulla superficie del nastro, fornendo un’interfaccia scivoloso tra il nastro e il perno di guida. Dopo aver superato il perno di guida, il lubrificante in eccesso sulla superficie del nastro viene riassorbita nella superficie del nastro. Il fenomeno è simile a quella osservata quando la superficie di una spugna umida viene delicatamente premuto e rilasciato – acqua trasudava alla superficie quando si preme la spugna e viene riassorbita quando la pressione viene rilasciata.

Nel corso del tempo, il livello di lubrificante nel nastro diminuisce.Lubrificanti sono parzialmente consumati ogni volta che il nastro viene riprodotto. Tutto questo fa parte del loro lavoro come lubrificanti – sono consumati e indossati giù sacrificio per proteggere il nastro. Alcuni di lubrificante migreranno dal nastro ai perni guida e teste del registratore ogni volta che il nastro viene riprodotto.

Livelli lubrificante diminuiscono nel tempo anche in unplayed, nastro archiviato a seguito di evaporazione e degradazione. I lubrificanti usati in alcuni nastri sono liquidi oleosi che sono volatili e lentamente evaporano via nel tempo. Alcuni lubrificanti sono inoltre soggetti a degradazione per idrolisi ed ossidazione, proprio come il polimero legante, e perderanno le loro proprietà essenziali di lubrificazione con il tempo.

Le informazioni memorizzate su nastri magnetici gravemente degradate può essere recuperato, in casi specifici, dopo la lubrificazione dei nastri.Riducendo notevolmente l’attrito del rivestimento magnetico con l’aggiunta di lubrificante, nastri possono essere fatte da riprodurre. Prima della lubrificazione, il nastro può essere sequestrata trasporto del nastro a causa della forte attrito, o il rivestimento magnetico può essere facilmente strappato il supporto nastro da una testa di nastro ad alta velocità.Rilubrificazione dei nastri deve essere fatto attentamente da persone esperte. Se un nastro è troppo lubrificato, il lubrificante in eccesso sulla superficie del nastro fungerà da detriti e aumentare la spaziatura testa a nastro, causando perdite di segnale e forcellini.

 

2.2 Instabilità particelle magnetiche

La particella magnetica, o pigmento (la terminologia è un residuo di vernice e rivestimenti tecnologia), è responsabile per la memorizzazione di informazioni registrate magneticamente come cambiamenti nella direzione del magnetismo di particelle locali. Se non vi è alcun cambiamento nelle proprietà magnetiche del pigmento, segnali registrati possono irrimediabilmente persa. La rimanenza magnetica caratterizza la capacità del pigmento di mantenere un campo magnetico. Si riferisce alla quantità di segnale che rimane dopo un processo di registrazione. La forza del segnale registrato su un nastro magnetico è direttamente correlata alla rimanenza magnetica del pigmento. Così, una diminuzione della rimanenza magnetica del pigmento nel tempo può risultare in un segnale di uscita abbassata e potenziale perdita di informazioni.

La coercitività caratterizza la capacità del pigmento di resistere smagnetizzazione. Si riferisce alla forza del campo magnetico che deve essere applicata ad una particella magnetica per costringerlo a cambiare la direzione del suo campo magnetico. Smagnetizzazione di un nastro può derivare da un campo applicato esternamente, come quello prodotto da un metal detector portatile in un punto di controllo di sicurezza aeroportuale.Un nastro magnetico con una coercitività inferiore è più suscettibile di smagnetizzazione e perdita di segnale.

Pigmenti magnetici differiscono nella loro stabilità – alcune particelle mantengono le loro proprietà magnetiche più lungo di altri. Così, alcuni nastri conservano le informazioni, che viene immagazzinata magneticamente, più di altri. Ossido di ferro e pigmenti di ossido di ferro-cobalto modificati sono i tipi di pigmento più stabili di quelli utilizzati in audio e videocassette. Questi pigmenti sono generalmente utilizzati in audio grado inferiore e più basso al più alto grado VHS / Beta formulazioni videocassetta. La bassa coercitività di questi pigmenti non consente il loro uso in formulazioni audio di alta qualità.

Particolato metallico (MP) e diossido di cromo (CrO 2 ) di pigmenti forniscono un segnale di uscita del nastro superiore e consentono frequenze registrazione superiore a quella dei pigmenti di ossido di ferro, ma non sono stabili come i pigmenti di ossido di ferro. Una diminuzione della produzione di due decibel (dB) del segnale può essere osservato nel corso della durata di nastri particella metallica e diossido di cromo base.Tuttavia, anche con queste perdite, il segnale di uscita sarà ancora meglio di un nastro a base di ossido di ferro comparabile. Una perdita di segnale si manifesta con una riduzione della chiarezza e volume di una registrazione sonora e la perdita di tonalità e riduzione della saturazione per una registrazione video. Diossido di cromo viene utilizzato in medio alta nastro audio grado e del nastro video di alta qualità VHS / Beta. Particolato metallico è usato in audio di alta qualità e video tape 8 mm. Particolato metallico è utilizzato anche nella maggior parte delle formulazioni audio digitali e nastro video digitale. Il tipo di pigmento usato nelle formulazioni nastro audio o video viene normalmente indicato nella documentazione fornita con il nastro. Queste informazioni possono anche essere richieste al produttore tramite il numero verde fornito sulla letteratura che accompagna la cassetta nastro o della bobina.

Non c’è molto che si può fare per prevenire il deterioramento magnetico che è insito nel tipo di pigmento di particolato metallico e biossido di cromo.Tuttavia, il tasso di deterioramento può essere rallentato memorizzando i nastri a basse temperature. Il livello di umidità ha un effetto diretto sul deterioramento dei pigmenti magnetici. Tuttavia, i sottoprodotti di deterioramento legante può accelerare il tasso di deterioramento pigmento, così un’umidità inferiore inoltre sarebbe preferibile per minimizzare la degradazione del pigmento magnetico.

Metallo evaporato (ME) nastri video sono prevalenti nei formati video 8 millimetri. Questi nastri non richiedono polimero legante, come l’intero strato magnetico costituito da un singolo strato di lega, omogeneo metallo che è evaporato sul substrato nastro. Questi nastri hanno stabilità chimiche simili a quelle dei nastri di particelle metalliche. Tuttavia, poiché il rivestimento magnetico su un nastro ME è molto più sottile rispetto al livello corrispondente su un nastro MP, non sono generalmente durevoli e non reggono bene nel gioco ripetuto o applicazioni video freeze-frame.

 

2.3 substrato Deformazione

Il nastro di supporto, o substrato, supporta lo strato magnetico per il trasporto attraverso il registratore. Dall’inizio degli anni 1960, audiocassette e videocassette hanno usato un poliestere oriented (noto anche come tereftalato di polietilene, PET, o DuPont Mylar ®) film come un materiale di substrato nastro. Poliestere è stato dimostrato, sia sperimentalmente che in pratica, essere chimicamente stabile. Pellicole di poliestere sono altamente resistenti all’ossidazione e all’idrolisi. In situazioni d’archivio, poliestere nastro di appoggio sopravviverà chimicamente il polimero legante. Il problema con poliestere sostenuto videocassette è che eccessive sollecitazioni confezione di nastro, l’invecchiamento, e la scarsa qualità del vento può causare distorsioni e successivi questo inconveniente, quando i nastri vengono riprodotti.

Il modo migliore per ridurre il grado di distorsione nastro di appoggio è quello di memorizzare i supporti magnetici in un ambiente che non varia molto in temperatura o umidità. Ogni volta che la temperatura o l’umidità cambiano, il pacco nastro subirà espansione o contrazione. Questi cambiamenti dimensionali possono aumentare le sollecitazioni nella confezione nastro che può causare deformazioni permanenti del supporto nastro. Distorsione di un supporto nastro VHS apparirà come tracciamento quando il nastro viene riprodotto.

Nastro di appoggio deformazione può verificarsi anche se il nastro sperimenta deformazione non lineare a causa di sollecitazioni confezione di nastro non uniformi. Ciò comporta normalmente se la qualità del vento confezione di nastro è povera come indicato da fili spuntato di nastro – uno a più fili di nastro sporgenti dal bordo di un rotolo di nastro ferita. Metodi di controllo della qualità del vento confezione di nastro sono discussi nella Guida Ampex per la Cura e manutenzione del nastro magnetico che appare in appendice.

Nastri Anziani utilizzati altri materiali di supporto. Negli anni 1940 e 1950, acetato (acetato di cellulosa, triacetato di cellulosa) film è stato utilizzato come supporto nastro audio. Questo è lo stesso materiale usato in alcune pellicole cinematografiche anziani. In generale, se la luce può essere visto venire attraverso gli avvolgimenti di nastro quando il mulinello è tenuto contro una luce, è un nastro magnetico a base di acetato. Questo substrato è soggetto a idrolisi e non è stabile come film di poliestere.Tuttavia, i sistemi di vinile leganti più stabili sono stati utilizzati durante questo periodo di tempo. Così, la vita di nastri prodotti durante questo periodo può essere limitata dalla degradazione del supporto piuttosto che il legante. Degradazione del supporto in questi nastri è indicata dalla presenza della sindrome aceto, dove un leggero odore di aceto (acido acetico) può essere rilevato proveniente dai nastri. Negli stadi avanzati di degradazione, il nastro magnetico diventa fragili e si rompono facilmente se piegato troppo bruscamente o tirato. Il supporto restringe anche come si decompone, con conseguente cambiamento nella lunghezza della registrazione. Ogni nastro su un supporto acetato deve essere conservato in una bassa temperatura, filmati bassa umidità per ridurre il tasso di deterioramento del supporto nastro acetato.

Acetete film è stato anche utilizzato come pellicola di base per la pellicola fotografica, cinema, e microfilm. L ‘”IPI Guida di stoccaggio per Acetate Film” è stato preparato dalla Image Permanence Institute, Rochester Institute of Technology, Casella postale 9887, Rochester, New York, 14623-0887, telefono: 716-475-5199, come aiuto nel preservare fisse e immagini in movimento collezioni di film in film base in acetato. I commenti in questa guida sono ugualmente appropriati per nastro magnetico di registrazione a base di acetato. In generale, temperature di conservazione inferiori e umidità relativa sono consigliati per aumentare il tempo di comparsa della sindrome dell’aceto. Nastri aventi la sindrome dell’aceto devono essere conservate separatamente per impedire la contaminazione di altri materiali di archivio di acido acetico. Dopo l’inizio della sindrome dell’aceto, pellicole di acetato degradano a velocità accelerata. I nastri che sono stati stabili per 50 anni possono degradarsi al punto di essere ingiocabile in pochi anni. Ogni nastro prezioso mostra sindrome dell’aceto andrebbe trascritto appena possibile.

Prima di acetato di cellulosa, di carta è stato utilizzato come materiale di nastro di appoggio. Registrazioni audio di questo tipo sono molto rari e devono essere conservati in un archivio nastro. Anche se generalmente stabile, questi supporti sono molto fragili e soggetti a strappi o rotture durante la riproduzione. Per questo motivo, particolare attenzione deve prestare attenzione a garantire che il registratore riproduzione è molto ben mantenuto.

 

2.4 Problemi di definizione

Elicoidale contro longitudinale registrazione Scan

La suscettibilità della registrazione di perdita, a causa di variazioni dimensionali del supporto dipende dal formato di registrazione. Videotape, che utilizza un formato di registrazione a scansione elicoidale, è più sensibile alle variazioni dimensionali sproporzionate del supporto di nastro audio analogico, che utilizza la registrazione longitudinale.

Elicoidale (Figura 3). Brani sono stati registrati in diagonale su un nastro di scansione elicoidale a piccoli angoli di scansione. Quando le dimensioni del supporto cambiano in modo sproporzionato, l’angolo di traccia cambia per una registrazione a scansione elicoidale. L’angolo di scansione per la testina di registrazione / riproduzione è fisso. Se l’angolo che le tracce registrate rendono al bordo del nastro non corrispondono con l’angolo di scansione della testa, tracciamento e perdita di informazioni può verificarsi.

Distorsione di una videocassetta a scansione elicoidale può portare a due tipi di questo inconveniente – trapezoidali e curvatura (Figura 4). In questo inconveniente trapezoidale, le tracce rimangono lineare, ma l’angolo cambia traccia in modo che la testina di riproduzione, che è sempre ad un angolo fisso al nastro, non possono seguirli. Curvatura questo inconveniente può essere più grave tipo di deformazione dove le tracce registrate diventano curvo come risultato della deformazione lineare del supporto nastro. Questo inconveniente si tradurrà un’immagine video in cui alcuni o tutti schermo è nevoso o distorta. Ad esempio, nel caso di trapezoidale questo inconveniente, la porzione superiore dello schermo TV può apparire normale, mentre la porzione inferiore dello schermo può essere tutto statico. L’apparizione sullo schermo sarà simile alla riproduzione di un buon nastro in cui il comando di regolazione di monitoraggio è stato volutamente mal regolato.

figure_3.gif
Figura 3. Scansione elicoidale di registrazione di un nastro in movimento avvolge 180 ° intorno ad un tamburo cilindrico rotante a velocità elevate; testa rotante è orientato con una leggera angolazione al nastro in modo che le tracce scritte dalla piccola testina di registrazione incorporato nella superficie del tamburo rotante in diagonale attraverso il nastro da un lato all’altro.

figure_4.gif
Figura 4. Tipi di problema fastidioso per l’errore scansione elicoidale di registrazione trapezoidale si verifica quando l’angolo della traccia registrata non è d’accordo con l’angolo di scansione della testina di riproduzione.Errore di curvatura si verifica quando il nastro è deformato in modo non lineare. Il segnale di riproduzione corrisponde a quello per una singola scansione elicoidale.

Longitudinale (Figura 5). In un sistema a nastro longitudinale, le teste sono disposte lungo una pila testa fissa – una testa per traccia – e le tracce rimarranno sempre parallela al bordo del nastro. Questo inconveniente non è così grande problema nella registrazione longitudinale per questo motivo.

Distorsione di un nastro di registrazione audio longitudinale apparirà come un attutito temporaneo, cambiamento di tono, o la perdita della traccia audio. Distorsione del supporto nastro può impartire una leggera curva a nastro normalmente lineare. Quando la parte distorta di nastro passa sopra la testina di riproduzione, i brani registrati possono muoversi fuori allineamento con la discontinuità testa, causando una temporanea riduzione del volume del suono e qualità.

figure_5.gif
Figura 5. Longitudinal Recording Un nastro in movimento passa attraverso una testina di registrazione fissa. Le tracce registrate sono parallele al bordo del nastro e corrono per tutta la lunghezza del nastro. Viene visualizzato un nastro di nove track.

 

Analog vs Digital Storage

Alcuni commenti riguardanti la stabilità di archiviazione dell’analogico contro materiali digitali possono essere istruttivo. In una registrazione analogica, il segnale registrato sul audio o videocassetta è una rappresentazione del segnale originariamente sentito o visto dal microfono o una videocamera. Il volume di una registrazione sonora o l’intensità del colore di un’immagine video è direttamente correlata alla forza del segnale magnetico registrato sul nastro. In una registrazione digitale il segnale audio o sorgente video è digitalizzato – il segnale viene campionato a punti specifici nel tempo e convertito in un numero che riflette l’intensità del segnale al momento del campionamento (da analogico a digitale). Questi numeri, in forma binaria, vengono scritti nel nastro, piuttosto che il segnale analogico. Durante la riproduzione, i numeri vengono letti e utilizzati per ricostruire un segnale che è rappresentativo del segnale originale (conversione digitale-analogico).

Il vantaggio principale di una registrazione analogica per scopi di archiviazione è che il deterioramento nel tempo è graduale e riconoscibile.Questo permette al nastro da trascrivere prima che raggiunga un punto in cui la qualità di registrazione è degradata ad un livello inutilizzabile. Anche nei casi di grave degrado del nastro, dove il suono o il video di qualità è gravemente compromessa da nastro squittio o un alto tasso di abbandoni, una parte della registrazione originale sarà ancora percepibile. Un nastro registrato digitalmente mostrerà poco, se del caso, deterioramento della qualità fino al momento del guasto catastrofico quando grandi sezioni di informazioni registrate saranno completamente mancante. Nessun materiale originale sarà rilevabile in queste sezioni mancanti.

Il vantaggio principale di una registrazione digitale è che le copie del nastro originale possono essere fatte senza alcuna perdita di qualità di registrazione. Una copia di un nastro digitale può essere fatta che è veramente identico al nastro di origine originale. Quando un nastro analogico viene copiato, il segnale di informazione originale viene effettivamente copiato insieme a qualsiasi nastro rumore inerente al nastro e rumore elettronico inerente al dispositivo di registrazione. Questo sarà scritto su un nuovo nastro che ha anche il proprio livello di rumore del nastro intrinseco. Pertanto, il livello di rumore sulla copia doppiato sarà sempre superiore a quella sul nastro originale, o la qualità del suono della registrazione originale saranno modificati è filtrato per ridurre il rumore. La presenza di rumore nella registrazione renderà le informazioni registrate meno distinta per vedere o sentire. (Registrazione ingegneri riferiscono ad un rapporto segnale-rumore, che definisce la qualità della registrazione con un valore più alto è migliore.) Registrazioni digitali sono praticamente influenzato dal rumore nastro, anche se i nastri digitali non sono rumore libero. Nella registrazione digitale, numeri binari (compreso interamente di uni e zeri) vengono letti e scritti sul nastro. Gli uni e zeri sono facilmente distinguibili dal rumore di fondo. In una registrazione analogica, il registratore non può distinguere tra il segnale registrato e il rumore nastro in modo che entrambi vengono letti e riprodotti su riproduzione. Inoltre, registrazioni digitali di solito hanno un sistema di correzione di errore che utilizza bit ridondanti per ricostruire aree di segnale perso.

Registrazione analogica registra continuamente il segnale completo sentito o visto dal microfono di registrazione o videocamera. Tuttavia, distorsione sia la registrazione e la riproduzione varierà con la qualità dei componenti elettronici utilizzati. Nella registrazione digitale, il segnale sorgente è quantizzata ad un numero fisso di livelli di segnale consentiti. Ad esempio, un’immagine video quantizzato a 8-bits/color consentirebbe solo per 256 colori distinti da riprodurre, mentre una immagine analogica permetterebbe un numero infinito di colori. Aumentando il numero di bit / colore utilizzato, il numero di livelli di colore che possono essere riprodotti aumenterà (vedere il bit nel glossario per ulteriori dettagli). Ad esempio, un’immagine quantizzato a 24-bits/color consentirà 16.777.216 colori distinti. Con la registrazione digitale, immagini video di qualità superiore richiedono maggiori volumi di storage. Alcuni audiofili con le orecchie altamente qualificati sostengono che essi possono sentire le limitazioni in un CD digitale registrazione audio (16-bit di quantizzazione permettendo 65.536 livelli sonori distinti e una frequenza massima di 22 kHz) rispetto ad una registrazione analogica della stessa sorgente sonora.

Registrazioni su nastro analogico non necessitano di costose apparecchiature per la registrazione e la riproduzione. Audio digitale e video che registra alte frequenze alle alte velocità ed esegue le operazioni complesse di conversione analogico-digitale e la correzione di errore di conversione e digitale-analogico è relativamente costoso.

 

2.5 registratori a nastro magnetico

Questo documento riguarda principalmente supporti a nastro, non registratori. Tuttavia, nel discutere di ciò che può andare storto con i media, registratori devono essere menzionate. Registratori audio e video devono essere mantenuti in ottime condizioni al fine di produrre registrazioni di alta qualità e per evitare danni ai nastri di riproduzione. Registratori sporchi possono rovinare nastro distribuendo detriti sulla superficie del nastro e graffiare il nastro. Registratori che non sono allineati meccanicamente può strappare e nastro stretch, produrre confezioni nastro poveri, e scrivere brani mal posizionati. Registratori che sono mal allineati elettricamente possono causare problemi di segnale che si tradurrà in playback inferiore.Seguire le istruzioni del produttore per una buona manutenzione del registratore al fine di proteggere le registrazioni.

 

 

 

 

 

 

Condividi Riceverai: TANTE OFFERTE, consigli utili, preventivi personalizzati, aggiornamenti sul lavoro che andremo a fare, tutto ciò in tempo reale.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comments are closed.