Home » Riversamento in DVD » CONVERSIONE DI QUALSIASI SUPPORTO IN DVD

CONVERSIONE DI QUALSIASI SUPPORTO IN DVD

CONVERSIONE DI QUALSIASI SUPPORTO IN DVD


CONVERTIAMO TUTTI I TUOI SUPPORTI CHE SIANO ANALOGICI O DIGITALI IN DVD,

LA CONVERSIONE DI UN SUPPORTO AVVIENE IN DIVERSE FASI

LA PRIMA FASE ACQUISIZIONE DEL VIDEO IN QUESTIONE

l’acquisizione del video è un processo molto importante, ed influisce nella riuscita di un buon video,per fate tutto cio’ ci vogliono computer potentissimi e delle schede di acquisizione professionali per estrapolare il filmato al massimo della qualità video,alcuni supporti possono creare delle difficoltà nella acquisizione in se perchè sono rovinati o si bloccano, o per altri motivi,ma noi riusciamo al 90% l’acquisizione perchè agiamo nel supporto in se nella meccanica, recuperando tutto o quasi tutto, alcuni supporti durante l’acquisizione mostrano segni di invecchiamento purtroppo in tempo gioca un ruolo fondamentale, ma con la digitalizzazione del filmato risolviamo tutto cio’ (come se il tempo si fermasse all’improvviso),nel frattempo regoliamo i colori agendo nella luminosità,contrasto,ecc. Dopo queste accortezze il filmato è acquisito.

LA SECONDA FASE

Dopo aver acquisito il filmato sul computer ora è possibile lavorarci, ma priva va ricordato che il volume del video acquisito è molto grande esempio(un’ora di acquisizione filmato occupa all’incirca 30 40 GB di HARD DISK ), con alcuni programma siamo in grado di ridurre il volume del video trattato nello stesso tempo manteniamo la qualità del video, perchè sappiamo bene la grandezza influisce molto nella qualità del filmato.Abbiamo diversi formati che spaziano da quelli piccolissimi come (FLV)

Flash Video è un formato video usato per inviare video su internet, il suo difetto e di avere una scarsa qualità video,il suo pregio e di essere cosi piccolo che viaggia bene su internet la maggior parte degli utenti di youtube, google vide ,yahoo video , ecc, lo utilizzano.

Flash Video è visibile su la maggior parte dei sistemi operativi, attraverso l’ampia disponibilità di Adobe Flash Player e delle estensioni per iBrowser o da programmi di terze parti come Mplayer, VLC media player o con ogni lettore che usa filtri DirectShow (ALLPlayer, Media Player Classic, Windows Media Player, e Windows Media Center) quando l’ffdshow è installato.

AVI, acronimo di Audio Video Interleave, è un contenitore multimediale realizzato dalla Microsoftnel 1992 come formato standard video per il sistema operativo Windows. Nel febbraio del 1996, Microsoft decide di integrare nel formato AVI un set di estensioni sviluppate da MatroxOpenDML. Questo nuovo tipo di file AVI viene chiamato, non ufficialmente, “AVI 2.0″.

AVI può contenere uno o due flussi audio e un flusso video. AVI new bitcoin chip non supporta alcun formato di sottotitoli che devono quindi essere trasformati ed inseriti dentro il flusso video. La mancanza del supporto per sottotitoli e la mancanza di supporto per formati aperti lo differenzia da altri contenitori multimediali come Matroska ed Ogg.

questo tipo di formato lo possiamo utilizzare sia per trasferire i nostri video su un canale su internet o pure metterli in un cd o dvd lo spazio che occupa e maggiore del formato flash ess un’ora di filmato occupa 300 350 MB, e facile da manipolare con programmi video eding, e possibile tagliare, aggiungere,modificare alcuni parametri come la luminosità, contrasto, ecc.Tutto ciò senza perdita di qualità del filmato manipolato,questo tipo di file è ottimo per montare e rimontare video.

mpeg

Moving Picture Experts Group

Attualmente gli standard definiti dall’MPEG sono tra i più universalmente utilizzati.


È utilizzato nel Video CD, un formato home video con qualità simile a quella del VHS.
È utilizzato nella televisione digitale e nel DVD-Video. Ha una qualità superiore all’MPEG-1 ma richiede per contro maggiori risorsehardware.
È stato abbandonato. Inizialmente sviluppato per l’HDTV ma in seguito rivelatosi superfluo, in quanto si è visto che l’MPEG-2 era sufficiente per tale applicazione.
È un’estensione dell’MPEG-1 in grado di gestire flussi audio/video eterogenei, contenuti 3D, flussi video a basso bitrate e diritti digitali. Per la codifica video supporta il formato MPEG-2 oppure un nuovo codec molto efficiente chiamato MPEG-4 AVC.
È un sistema formale per la descrizione di contenuti multimediali.
È nato per sviluppare una piattaforma comune per le future applicazioni multimediali.
Ci sono tanti altri formati video che via via andiamo a vedere, ora ci soffermiamo sul formato MOV questo tipo di formato è molto utilizzato oggi, le videocamere in HD con hard disk integrato utilizzano questo tipo di formato perchè e molto versatile ha una qualità video ottimale, l’unico difetto se cosi’ si puo’chiamare è la grandezza del file in uscita è abbastanza grande quindi occupa molto spazio sull’ hard disk, ma tutto cio’ si puo’ rimediare con un ottimo programma di conversione formato si trovano in commercio ce ne sono tantissimi, alcuni sono riportati qui sotto
Prism non ha nessun costo, è gratis! Ed inoltre può convertire dai formati avi, divX, mpg, vob, wmv (formati Windows Media Video), 3gp (formato cellulare), flv (formato YouTube) e molti altri ancora, in formato avi, mpg, 3gp, mp4, flv, mov, asf e wmv. link dove scaricare
http://www.nchsoftware.com/prism/index.html
Condividi Riceverai: TANTE OFFERTE, consigli utili, preventivi personalizzati, aggiornamenti sul lavoro che andremo a fare, tutto ciò in tempo reale.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

3 Responses so far.

  1. […] CONVERSIONE DI QUALSIASI SUPPORTO IN DVD […]

  2. gratis scrive:

    […] CONVERSIONE DI QUALSIASI SUPPORTO IN DVD […]

  3. […] CONVERSIONE DI QUALSIASI SUPPORTO IN DVD […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>