Home » Uncategorized » Trasferimento riversamento bobine audio nastri magnetici

Trasferimento riversamento bobine audio nastri magnetici

 

Bobina da 7 pollici con nastro magnetico largo ¼.

 supporto per registrazioni audio domestiche degli anni 1950-70

 

Trasferimento in digitale di bobine audio.

 

I primi registratori a bobine, in grado di leggere e registrare su nastri magnetici, nacquero verso gli anni 30. Con il tempo divennero più comuni è accessibili al ceto medio. Quindi incominciarono ad acquistarli  e  a registrare gli auguri per le varie feste, le poesie che recitavano i piccolini, le interviste che facevano durante le riunioni famigliari, si ascoltava musica.

 

 

 

Come vengono convertite.

 

 

L’audio verrà riversato tramite schede d’acquisizione collegate al pc  nel formato mp3 o wav.   C’è anche la possibilità su richiesta di restaurare l’audio, tramite appositi programmi.

In fase di elaborazione file, vi verranno inviati alcuni spezzoni o l’intero nastro, così potete ascoltare la qualità del vostro sonoro, e decidere se lasciarlo cosi o restaurarlo.C’è anche da dire che non possiamo intervenire su tutti i file, bisogna vedere lo stato in cui si trovano.

 

Condividi Riceverai: TANTE OFFERTE, consigli utili, preventivi personalizzati, aggiornamenti sul lavoro che andremo a fare, tutto ciò in tempo reale.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.